Anonymous e i suoi nuovi servizi di file hosting. Anonyupload e anonyvideo.com

Attenzione, articolo aggiornato!

Giungono due tweet da due utenze vicine agli Anonymous ossia il seguitissimo @Anon_Central che afferma “For everyone asking if anonyupload.com is legit or not, we don’t know. You will have to test it yourself” e @AnonymousPress  che dichiara “Your Questions Answered: Do not know anything about Anonyupload except its existance, no clue who is collecting donations”.

Che vuol dire? Che molto probabilmente questi due siti sono una bella truffa, non appartengono agli anonimous e il loro scopo è… scroccare quanti più soldi possibile dalle donazioni! Occhio!

Anonyupload, il MegaUpload di Anonymous

A pochi giorni dalla chiusura di megaupload e megavideo con relativo arresto dei proprietari, la macchina hacker di anonymous si è messa in moto.

Gli ormai famosi crociati che hanno da tempo intrapreso una lotta contro le autorità americane per i diritti della rete, stanno realizzando due progetti per contrastare  l’impedimento al file sharing. Si chiamano anonyupload.com e anonyvideo.com e stando a quanto detto da loro sulla pagina temporanea del sito, il servizi partiranno proprio domani 25 gennaio:

We are setting up servers.
Each user gets a FTPs access, which can be used to safely transfer files.We hope to launch the online version of the site in less than 3 days.
( On Wednesday, January 25 ).
For your safety, our infrastructure will be out of the U.S jurisdiction ( Russia ).

Proprio per evitare di sottostare alle autorità del governo americano, i server sono stati piazzati in Russia….
Gli indirizzi web per accedere ai loro servizi sono:

http://anonyupload.com
http://www.anonyvideo.com

Ricerche che hanno riportato a questa pagina:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: