Modificare il file hosts in Windows 7

Se per qualche strana ragione dobbiamo modificare il file hosts, responsabile nell’ influenzare le richieste DNS locali, sappiamo per esperienza che in Windows XP tale file è posizionato sotto

c:/windows/system32/drivers/etc/

In Windows 7 (credo anche in Vista) potrebbe capitare che la cartella etc non esista, in realtà non è così.
E’ stata nascosta, e per scovarla basta seguire questi semplici passi:

  • Apriamo il Notepad in modalità amministratore;
  • Start -> tutti i programmi -> accessori -> (tasto destro del mouse, e avvia come amministratore);
  • Dal menu file -> apri file, navighiamo fino alla cartella c:/windows/system32/drivers ;
  • Adesso la cartella etc/ dovrebbe essere visibile;
  • Assicuriamoci che notepad possa vedere i file anche senza estensione;
  • In basso a destra spostiamo il selettore tipi di file da *.txt a *.*;
  • Ed ecco il nostro file hosts pronto per essere modificato.

Al posto di notepad io preferisco usare Notepad++, la procedura non cambia.
Per eventuali altri suggerimenti o trucchetti puoi usare la sezione commenti qui sotto.

Ricerche che hanno riportato a questa pagina:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: